Articles

Una lettera a mio figlio adolescente: Don't avere paura di essere un uomo

Maggio è un grande mese. Due compleanni, tuo e di tua sorella, Festa della mamma, celebrando tutto ciò che conta tutto allo stesso tempo.

Mentre i nostri figli adolescenti escono nel mondo, dovremmo dargli un po ' di tregua?

Mentre i nostri figli adolescenti escono nel mondo, dovremmo tagliarli un po’?

Ho scritto una lettera a tua sorella qualche settimana fa, consigli che non sapeva nemmeno di volere. Quindi tocca a te. Sono tua madre, quindi devi ascoltarmi. O almeno fingere di farlo.

Kate Holden ha scritto un pezzo perfetto per suo figlio per la festa della mamma. In questa età # metoo le persone hanno molto da dire sull’educazione dei ragazzi negli uomini. Come noi, come donne, come madri, dovremmo farlo. Il figlio di Holden ha solo quattro anni, gioca con i Lego e canta canzoni senza senso. La invidio.

Hai 15 anni. Spingendo i confini, spingendo i miei pulsanti, eppure tirando le corde del mio cuore tutti allo stesso tempo.

Sei su quel ponte, come dice la defunta Celia Lashlie, quel ponte dell’adolescenza che devi attraversare nella virilità. Ed ecco la cosa, secondo il neozelandese che parla chiaro, devo farmi da parte e lasciarti attraversare quel ponte da solo.

Devo lasciarti andare.

E mentre questa è l’ultima cosa che voglio fare, so che è la cosa giusta.

Ma non ti mando attraverso quel ponte senza poche parole.

Non aver paura di essere un uomo.

Guidare una macchina veloce, flirtare con le donne veloci, flirtare con il pericolo. Acquista utensili elettrici che userai raramente. Gioca a sport di contatto. Goditi un drink con i tuoi compagni di squadra. Tira fuori i bidoni. Trova qualunque cosa ti definisca. Non lasciare mai che nessuno ti dica che non puoi fare qualcosa, non dovresti fare qualcosa, perché un uomo “buono” non farebbe mai quelle cose. Tranne quando sei con una donna, ma lo sai già perché sei già un brav’uomo. Farai degli errori. Tratterai male i compagni, tratterai male le donne. Siamo umani. Basta lavorare davvero duramente per essere rispettoso e gentile. Uomini veri, uomini buoni, sono entrambe queste cose.

Riempi la tua vita con uomini buoni.

Ho sposato tuo padre tutti quegli anni fa perché era un brav’uomo. Lo e ‘ ancora. Anche se potrebbe sembrare, a volte, non mi sento così. Mi dispiace che potrebbe. E ” stata una benedizione per vedere il vostro rapporto con lui crescere in questi ultimi anni, anche da lontano. Entrambi probabilmente non lo capirete mai. Ma è anche importante guardare oltre i confini della famiglia. Ascolta i tuoi allenatori di calcio, ascolta i tuoi insegnanti. Le loro lezioni si estendono ben oltre il campo e l’aula. Un giorno te ne renderai conto.

Riempi la tua vita con buoni compagni.

Non penso che ti rendi conto di quanto sei fortunato ad avere un così grande gruppo di compagni. Giovani che sarei felice di accogliere in casa mia in qualsiasi momento. State ancora cercando di capire dove vi trovate nel branco di lupi, continuate a correre insieme. Sì, a volte vi infastidite tutti, quel flusso e riflusso di amicizie adolescenziali. Risolverete tutto. È stato un ulteriore bonus guardare i tuoi compagni crescere al tuo fianco. Ragazzi che a malapena direbbero una parola ora felici di chiacchierare, anche quando non ci sei. I ragazzi si trasformano tutti in uomini troppo in fretta, sono sicuro che le loro madri sarebbero d’accordo. I tuoi amici sanno che sono qui per loro, ma puoi dirglielo di nuovo. Dopo tutto, sono la mamma figo.

Dove sono finiti quei 15 anni?

Dove sono finiti quei 15 anni?

Riempi la tua vita con buone donne

Stai lavorando a questo. Ragazze a scuola ora. Figurati. Hai affrontato mirabilmente bene. Per la maggior parte. È bello vederti lavorare che le donne sono un duro lavoro, non importa quale sia la loro età. E “bello guardare si lavora fuori che i migliori rapporti con le donne iniziano con l” essere amici. Arriverai a tutte quelle altre cose in tempo utile. Non voglio che accada troppo presto. Succederà quando sarà giusto. E quando succedera’, non vedo l’ora di vedere il tuo cuoricino riempirsi d’amore. Non aver paura di aprire il tuo cuore. Promettimelo. Non mi sento come se non si può, perché non è quello che fanno gli uomini buoni. Siate vulnerabili, siate coraggiosi, siate onesti.

E ricorda …

Che ogni volta che vuoi puoi girarti sul ponte e io sarò lì. I prossimi 10 anni saranno difficili. Abbiamo smesso da tempo di rivestire di zucchero, vero? Mi piace il modo in cui possiamo dirci la verita’. Le tue intuizioni già mi stupiscono. La tua perspicacia. Altre madri mi dicono che i loro figli si stringono nelle spalle e grugniscono. La maggior parte delle volte non riesco a zittirti. Non smettere mai di parlare. A chiunque. Mai escludere nessuno.

Quando eri più giovane, non tanto un enorme ragazzo-uomo, hai usato per venire a strisciare nel letto accanto a me. Una parte di te doveva toccarmi. Una mano pudgy su una guancia mentre dormivamo, dita intrecciate sotto un cuscino, un piccolo piede sulla schiena. I miei momenti più cari ora sono quando si raggiunge per me. Plonk te stesso sul salone il più vicino possibile, una testa sul mio petto. Abbiamo sempre avuto un legame. E non importa quanto lontano quel ponte si estende, sarà sempre lì. Ricordatelo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.