Articles

Territorio per tartarughe

LIHUE – Diverse organizzazioni si stanno attrezzando per cercare di costringere il governo federale a proteggere meglio l’habitat delle tartarughe marine verdi.

Il Center for Biological Diversity, Sea Turtle Oversight Protection e Turtle Island Restoration Network hanno presentato un avviso di intenzione di citare in giudizio martedì, citando la necessità di affrontare l’aumento del livello del mare, l’inquinamento da plastica e il riscaldamento nelle aree in cui le tartarughe si riproducono e vivono.

Tutte le popolazioni di tartarughe marine verdi sono elencate come minacciate o minacciate ai sensi del federal Endangered Species Act, a seconda dei segmenti di popolazione distinti o del loro areale all’interno della giurisdizione degli Stati Uniti.

“Il recupero della maggior parte delle popolazioni di tartarughe marine verdi è un faro di speranza nei nostri oceani che cambiano, ma dobbiamo proteggere i luoghi in cui vivono”, ha detto Jaclyn Lopez, direttore della Florida per il Centro per la diversità biologica. “Proteggere l’habitat delle tartarughe marine li manterrà attraversando gli oceani e lealmente arrivando a riva per scavare nidi sulle nostre spiagge.”

L’avviso indica uno studio del 2016 del National Marine Fisheries Service Fish and Wildlife Service che ha rilevato che i crescenti cambiamenti climatici e le minacce di innalzamento del livello del mare significano che le tartarughe rimangono minacciate e hanno ancora bisogno di protezione ESA.

Alle Hawaii, i ricercatori stanno tenendo d’occhio particolarmente le condizioni della spiaggia questa estate dopo l’inondazione del 2018 di East Island, un sito critico di nidificazione delle tartarughe marine.

Un uragano attraversato direttamente sopra l “isola remota l” ott. 3 e 4, 2018. La stagione di nidificazione per la popolazione nelle isole Hawaii è generalmente alla fine dell’estate e stava finendo quando l’uragano ha colpito.

Kauai di solito ha alcune segnalazioni di nidi durante la stagione, ma la popolazione delle Hawaii nidifica principalmente nei banchi di fregate francesi delle Isole Northwestern, all’interno del Papahanaumokuakea Marine National Monument.

Le minacce nell’area includono la diminuzione dei terreni di nidificazione a causa dell’aumento del livello del mare, dei cambiamenti nella temperatura dell’oceano e dei detriti marini che possono intrappolare le tartarughe. I sacchetti di plastica che sembrano la preda delle meduse delle tartarughe sono tra le minacce che colpiscono le tartarughe.

Nonostante queste minacce — in particolare alle spiagge di nidificazione basse-il Centro per la diversità biologica e partner nella potenziale causa affermano che le agenzie non sono riuscite a proteggere l’habitat critico della tartaruga sotto l’ESA.

La lettera di intenti chiede specificamente a NMFS di proporre habitat critici per ciascuno dei diversi segmenti di popolazione distinti delle tartarughe marine verdi e di finalizzare le regole per tali aree di habitat.

La lettera fornisce anche NMFS 60 giorni per avviare il processo di designazione habitat critico, e dice che le organizzazioni possono perseguire contenzioso in tribunale federale se ciò non accade.

“Le spiagge costiere di nidificazione stanno perdendo l’habitat di nidificazione adatto a causa dell’aumento del livello del mare e dell’aumento delle temperature, che compromette ulteriormente la sopravvivenza della tartaruga marina verde”, ha affermato Richard Whitecloud, direttore fondatore di Sea Turtle Oversight Protection. “È responsabilità del governo proteggere questo habitat essenziale per garantire che queste tartarughe marine sopravvivano.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.