Articles

Ispezioni del camino, parte 3

Ispezione del camino di livello 2

Gli ultimi due posti di questa serie per quanto riguarda le ispezioni del camino hanno coperto un po ‘ della storia dietro lo spazzamento del camino e l’ispezione di livello 1, che è il minimo raccomandato dalla National Fire Protection Association su base annuale. È possibile fare riferimento allo standard NFPA per camini, caminetti, prese d’aria e apparecchi a combustibile solido per ulteriori informazioni e ricerche. (http://woodheatstoves.com/free/NFPA211.pdf)

Questo post continuerà con le informazioni per l’ispezione di livello 2. Si potrebbe ricordare che l’ispezione di livello 1 è stata eseguita quando le circostanze che circondano l’apparecchio non sono cambiate; il livello 2 è richiesto quando c’è un cambiamento nelle circostanze dell’apparecchio O quando l’ispezione di livello 1 non è stata sufficiente per determinare se il camino è sicuro e riparabile per l’uso.

Ecco alcune delle circostanze che potrebbero avviare un’ispezione di livello 2.

  • Un’aggiunta, la rimozione o la sostituzione di qualsiasi parte che è collegato all’apparecchio
  • Prima di avere una combustione rivestita o sostituito
  • Quando una proprietà viene trasferito o venduto
  • Dopo un incendio in un edificio o camino
  • Dopo ogni evento che potrebbe causare danni alla canna fumaria
  • Quando un Livello 1 di Ispezione non è sufficiente per determinare l’utilità di canna fumaria

Con un Livello 2 controllo c’è una certa quantità di accessibilità per il camino e l’apparecchio che non è richiesto un Livello 1 di Ispezione. Questo potrebbe includere ma non è limitato a soffitte, vespai e scantinati. Qualsiasi area del camino e dei suoi dintorni sarà ispezionata ad eccezione di quelle aree che richiederebbero la rimozione o la distruzione di parti permanenti del camino o della struttura. In altre parole, aree a cui è possibile accedere attraverso porte o altre aperture senza creare danni alle strutture permanenti.

È normalmente con un’ispezione di livello 2 che vengono introdotte videocamere per ispezionare le canne fumarie e le canne fumarie, anche se a volte possono entrare in gioco con un livello 1. L’utilizzo di una videocamera consente inoltre al tecnico di verificare gli spazi adeguati tra i combustibili e il camino, nonché il corretto dimensionamento dei fumi e dei materiali per il particolare apparecchio.

Le dimensioni corrette dei fumi sono diverse per le apparecchiature a combustibile solido o pellet rispetto agli apparecchi a gas e agli apparecchi a combustibile liquido. Potete essere certi che quando un tecnico certificato ha completato un livello 2 ispezione si avrà un rapporto completo e sapere che il vostro apparecchio soddisfa i requisiti raccomandati per mantenere la vostra casa al sicuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.