Articles

21 Preziose lezioni di vita dal Libro dei Proverbi

Il Libro dei Proverbi è pieno di preziose lezioni di vita che tu ed io possiamo implementare nella nostra vita quotidiana. Questo libro biblico fu scritto in parte da Salomone, Figlio del re Davide. Salomone è anche creduto di essere la figura chiave nel libro biblico di Ecclesiaste.

Di seguito sono riportate 21 preziose lezioni di vita dal Libro dei Proverbi:

Come fare amicizia

Il libro dei Proverbi esorta che per avere amici tu ed io dobbiamo essere disposti ad estendere la nostra amicizia agli altri.

Proverbi chp 18 v 24 afferma:

Un uomo che ha amici deve mostrarsi amichevole.

Il significato di temere il Signore

Proverbi spiega che il timore del Signore è veramente il fondamento della vita, della conoscenza e della saggezza. Esistono diversi riferimenti sull’importanza di sviluppare il timore del Signore.

Capitolo 1 vs 7: Il timore del Signore è l’inizio della conoscenza: ma gli stolti disprezzano la saggezza e l’istruzione.

Capitolo 9 contro 10: Il timore del Signore è l’inizio della sapienza: e la conoscenza della santa comprensione.

Capitolo 14 contro 26: Nel timore del Signore è forte la fiducia: e i suoi figli avranno un luogo di rifugio.

Capitolo 14 contro 27: Il timore del Signore è fonte di vita, per allontanarsi dalle insidie della morte.

Capitolo 19 contro 23: Il timore del Signore tende alla vita: e chi l’ha rimarrà soddisfatto; non sarà visitato dal male.

Capitolo 24 vs. 21: Figliuol mio, temi l’Eterno e il re, e non immischiarti con quelli che sono mutati.

Capitolo 22 contro 4: L’umiltà e il timore del Signore sono ricchezza, onore e vita.

L’importanza di ottenere la saggezza

Salomone, essendo l’uomo più saggio che sia mai vissuto, descrisse la saggezza come la cosa più importante che dovremmo cercare anche più dell’oro e dei rubini. Qui di seguito sono di supporto riferimenti scritturali:

Capitolo 2 vs. 10-11: Quando la sapienza entra nel tuo cuore, e la conoscenza è piacevole per la tua anima; La discrezione ti proteggerà, la comprensione ti proteggerà.

Capitolo 7 contro 4: Dì alla sapienza: Tu sei mia sorella; e chiama la tua parente comprensiva.

Capitolo 14 contro 8: La saggezza del prudente è capire la sua strada: ma la follia degli stolti è l’inganno.

Capitolo 15 contro 7: Le labbra dei saggi disperdono la conoscenza, ma il cuore degli stolti non lo fa.

Capitolo 16 contro 16: Quanto è meglio ottenere saggezza dell’oro! E per ottenere la comprensione piuttosto di essere scelto di argento!

Capitolo 16 vs. 20: Chi tratta saggiamente la cosa troverà il bene; e chi confida nel Signore, felice è lui.

Capitolo 16 contro 21: Il saggio di cuore sarà chiamato prudente: e la dolcezza delle labbra aumenta l’apprendimento.

Capitolo 18 vs. 1: Attraverso il desiderio un uomo, dopo essersi separato cerca e intermeddleth con ogni saggezza.

Capitolo 24 vs. 3: Attraverso la saggezza è costruita una casa; e con la comprensione è stabilita.

Capitolo 24 vs. 5: Un uomo saggio è forte; sì, un uomo di conoscenza aumenta la forza.

Come addestrare un bambino

Proverbi fornisce preziose gemme su come addestrare un bambino:

Capitolo 22 vs. 6: Addestrare un bambino nel modo in cui dovrebbe andare: e quando sarà vecchio, non si allontanerà da esso.

Capitolo 22 contro 15: La stoltezza è legata nel cuore di un bambino: ma la verga della correzione la allontanerà da lui.

Capitolo 23 contro 13-14: Non trattenere la correzione dal bambino: perché se tu lo percuoti con la verga, lei non morirà. Lo batterai con la verga e libererai la sua anima dall’inferno.

Il valore in diligenza e preparazione

Esistono diversi esempi nei Proverbi sul valore della diligenza, della pianificazione e della preparazione. Di seguito sono riportati alcuni di questi riferimenti.

Capitolo 20 vs. 13: Non amare il sonno, per non venire alla povertà; apri i tuoi occhi e sarai soddisfatto del pane.

Capitolo 22 contro 29: Vedi tu un uomo diligente nei suoi affari? Egli starà davanti ai re, non starà davanti agli uomini cattivi.

Capitolo 29 vs. 18: Dove non c’è visione, il popolo perisce: ma chi osserva la legge, felice è lui.

Capitolo 30 vs. 25: Le formiche sono un popolo non forte, ma preparano la loro carne in estate.

Principi di etichetta

Come comportarsi in varie circostanze e situazioni sono trattati nel libro dei Proverbi.

Capitolo 20 vs. 1: Il vino è un beffardo, la bevanda forte infuria: e chi è ingannato con ciò non è saggio.

Capitolo 23 vs1-3: Quando ti siedi a mangiare con un governante, considera diligentemente ciò che ti sta davanti: E metti un coltello alla gola, se sei un uomo dato all’appetito. Non desiderare le sue prelibatezze: perché sono carne ingannevole.

Il vantaggio di controllare la nostra lingua

Gestire la nostra bocca è una virtù importante che i Proverbi enfatizzano. Proverbi 13 vs. 3, descrive un uomo che mantiene la sua lingua come uno che mantiene la sua vita. Ulteriori riferimenti scritturali di questo beneficio sono i seguenti:

Capitolo 15 vs. 2: La lingua dei saggi usa rettamente la conoscenza: ma la bocca degli stolti diffonde stoltezza.

Capitolo 17 vs. 28: Anche uno stolto, quando tiene la sua pace, è considerato saggio: e chi chiude le labbra è stimato un uomo di intelligenza.

Capitolo 18 contro 21: La morte e la vita sono nel potere della lingua: e quelli che l’amano ne mangeranno il frutto.

Capitolo 21 vs. 23: Chi mantiene la bocca e la lingua mantiene la sua anima dalle difficoltà.

Capitolo 29 vs. 21: Uno stolto esprime tutta la sua mente, ma un uomo saggio la mantiene fino a dopo.

La necessità di gestire il nostro temperamento

Proverbi ci ammonisce a controllare la nostra voglia di arrabbiarsi e descrive una persona con autocontrollo come una con grande comprensione nel capitolo 14 vs. 29. Di seguito sono riportati altri versetti che sostengono

Capitolo 12 contro 16: L’ira di uno stolto è attualmente nota: ma un uomo prudente copre la vergogna.

Capitolo 14 vs. 17: Chi è presto adirato tratta stoltamente: e un uomo di malvagi dispositivi è odiato.

Capitolo 16 contro 32: Chi è lento è l’ira è migliore del potente; e chi governa il suo spirito di chi prende una città.

Capitolo 19 vs. 11: La discrezione di un uomo deferreth sua rabbia; ed è la sua gloria di passare sopra una trasgressione.

Capitolo 22 vs 24-25: Non fare amicizia con un uomo arrabbiato; non andrai con un furioso, perché non impari le sue vie e non ti venga un laccio.

Capitolo 29 vs. 22: Un uomo arrabbiato suscita lotte e un uomo furioso abbonda nella trasgressione.

L’importanza del tutoraggio

I proverbi in numerosi versi si riferiscono agli amici come consiglieri e mentori. Ci sono diverse scritture in Proverbi che esorta voi ed io ad aderire ai saggi consigli. Proverbi istruisce anche che i nostri amici dovrebbero anche essere mentori. Che ci piaccia o no, i loro tratti si sfregheranno su di noi.

Di seguito sono riportati alcuni di questi versetti:-

Proverbi capitolo 1 v 5 afferma:
Un uomo saggio ascolterà e aumenterà l’apprendimento; e un uomo di comprensione raggiungerà consigli saggi.

Proverbi capitolo 15 v 22 afferma:
Senza consigli i propositi sono delusi: ma nella moltitudine di consiglieri sono stabiliti.

Proverbi capitolo 27 v 17 afferma:
Il ferro affila il ferro; così l’uomo affila il volto del suo amico.

Proverbi capitolo 27 v 9 riecheggia anche sentimenti simili:
L’unguento e il profumo rallegrano il cuore: così la dolcezza dell’amico dell’uomo con un consiglio cordiale.

La personalità degli amici

I proverbi ammoniscono distintamente te e io a non essere amici di persone che sono arrabbiate e irascibili. L’adozione di questi tratti causerà solo problemi.

Proverbi capitolo 22 v 24-25 afferma:
Non fare amicizia con un uomo arrabbiato; e con un uomo furioso non andrai; per non imparare le sue vie, e ottenere un laccio per la tua anima.
Invece, tu ed io dovremmo scegliere amici che sono saggi, in modo che i loro saggi detti e stile di vita avrà un impatto positivo su di noi.

Proverbi capitolo 13 v 20 afferma:
Chi cammina con i saggi sarà saggio; ma un compagno di stolti sarà distrutto.

Il beneficio dell’obbedienza ai genitori

I proverbi spingono i bambini ad obbedire alla madre e al padre.

Proverbi capitolo 1 v 8-9
Figlio mio, ascolta l’istruzione di tuo padre e non abbandonare la legge di tua madre, perché saranno ornamento di grazia al tuo capo e catene al tuo collo.

Proverbi capitolo 4 v 1-2
Ascoltate, figli, l’istruzione di un padre, e fate attenzione a conoscere l’intendimento. Poiché io vi do una buona dottrina, non abbandonate la mia legge.

Proverbi capitolo 6 contro 20-22
Figlio mio, osserva il comandamento di tuo padre e non abbandonare la legge di tua madre: legali continuamente al tuo cuore e legali al tuo collo. Quando andrai, ti guiderà; quando dormirai, ti proteggerà; e quando ti sveglierai, parlerà con te.

Il valore di onorare il Signore

Proverbi ci consiglia di onorare il Signore con la nostra sostanza:

Proverbi capitolo 3 v 9-10
Onora il Signore con la tua sostanza e con le primizie di tutto il tuo aumento: così i tuoi granai saranno riempiti di abbondanza, e i tuoi torchi scoppieranno di vino nuovo.

Evita l’ozio

Proverbi capitolo 6 contro 4-8

Non dare sonno ai tuoi occhi, non dormire alle tue palpebre. Liberati come una capriola dalla mano del cacciatore e come un uccello dalla mano dell’uccellatore. Va ‘ dalla formica, o pigro; osserva le sue vie e sii saggio; la quale non avendo guida, sorvegliante o capo, provvede il suo cibo durante l’estate e raccoglie il suo cibo durante la mietitura.

Come trattare i vicini

Proverbi capitolo 3 v 27 – 30

Non trattenere il bene da quelli a cui è dovuto, quando è in tuo potere della tua mano per farlo. Non dire al tuo prossimo: Va ‘ e torna, e domani ti darò; quando avrai, questo per te. Non escogitare il male contro il tuo prossimo, poiché egli abita saldamente presso di te. Non lottare con un uomo senza motivo, se non ti ha fatto alcun male.

Evita la malvagità

Proverbi capitolo 4 contro 14-17
Non entrare nel sentiero degli empi e non andare sulla via degli uomini malvagi. Evitalo, non passare da esso, girati da esso e passa via. Perché non dormono, se non hanno fatto male; e il loro sonno è tolto, a meno che non facciano cadere alcuni.

Perché mangiano il pane della malvagità e bevono il vino della violenza. Ma il sentiero del giusto è come la luce splendente, che risplende sempre di più fino al giorno perfetto. La via degli empi è come le tenebre; non sanno in che cosa inciampano.

Come evitare la povertà

Proverbi 10 v 4
Diventa povero chi ha a che fare con una mano lenta: ma la mano dei diligenti rende ricchi.

Il valore di sviluppare i Tuoi doni

Proverbi 18 v 16
Il dono di un uomo gli fa spazio e lo porta davanti ai grandi uomini.

Comportamento morale ed etico

Proverbi 17 v 9
Chi copre una trasgressione cerca l’amore; ma chi ripete una cosa separa gli amici.

Proverbi 18 v 8
Le parole di un talebearer sono come ferite, e scendono nelle parti più interne del ventre.

Proverbi 18 v 13
Chi risponde a una questione prima che la porti, è follia e vergogna per lui.

Proverbi 21 v 19
È meglio abitare nel deserto, che con una donna litigiosa e arrabbiata.

I Sette Peccati capitali

Il Libro dei Proverbi che fornisce i dettagli dei 7 peccati capitali che il Signore odia:

Capitolo 6 v 17-19: gli occhi alteri, la lingua bugiarda, mani che versano sangue innocente, il cuore che escogita progetti malvagi, i piedi che sono veloci nel correre male, il falso testimone che proferisce menzogne, e chi semina discordie tra fratelli.

Quattro Piccoli, ma Saggia Cose

Proverbi descrive quattro cose che sono piccole, ma mostra la saggezza nel modo in cui vivono:

Capitolo 30 contro 25-28: le formiche tare un popolo che non è forte, ma che preparano il loro cibo durante l’estate; i conigli, che sono un popolo debole, ma assicurarsi che essi le loro case nella roccia; le locuste, che non hanno re, ma procedono tutti da bande; la lucertola che puoi tenere con le mani, nei palazzi dei re.

Virtù di una donna

Infine, Proverbi fornisce dettagli sulle molte virtù che una donna dovrebbe cercare di possedere. Alcune di queste virtù includono:

Capitolo 31 vs. 15-18: Si alza anche mentre è ancora notte, e dà carne alla sua famiglia, e una parte alle sue fanciulle. Prende in considerazione un campo e lo compra; col frutto delle sue mani pianta una vigna. Si cinge i fianchi con forza, e rafforza le braccia. Si accorge che la sua merce è buona; la sua candela non si spegne di notte.

Se ti è piaciuto questo articolo, si possono trovare i seguenti post biblici su questo sito prezioso. Sentitevi liberi di cliccare su uno dei link qui sotto per esplorare:-

12 Pratiche Lezioni di Vita Dal Libro dei Salmi

20 Potente Versetti del Libro dei Salmi della bibbia Meditazione

25 Incoraggiare Versi della Bibbia Dal Libro dei Salmi

25 Potenti Versi della Bibbia Dal Libro dei Salmi di Forza

6 Lezioni Pratiche Dal Libro dei Proverbi di Amicizie

Ecclesiaste: 14 Sagge Lezioni di Vita Dal Libro

considerazioni Finali

questi riferimenti da l’uomo più saggio che sia mai vissuto mescolare fino a noi per essere meglio in tutti i settori della nostra vita. Sentitevi liberi di condividere i tuoi versi preferiti dal libro dei Proverbi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.